Arti & Culture

Arti & Culture

Contadino

Quel volto scavato

Dalle gocce di sudore;

Che attraversavano quelle rughe

Come fossero canali in piena.

Quelle mani dure, crepate dalla fatica

Di un uomo che non conosce il riposo,

Ma che ora, all'ombra d'un ulivo,

Socchiude gli occhi.

Qui vediamo descritto il volto di un uomo logorato dalla fatica, dal corpo ormai irriconoscibile a causa di essa. Un uomo che conosce il riposo solo in tarda età.

Non si dovrebbe conoscere l’ombra del riposo a fine di una vita, ma alla fine di ogni giornata, quando, appagati si sono raggiunti gli obiettivi prefissati.

Attualmente, per rispondere alle richieste del mondo del lavoro e non essere marginalizzati, si è perso il limite del tempo e dello spazio dedicato al lavoro: siamo indotti ad essere iper-produttivi e a perdere il confine tra vita privata e vita lavorativa, tra tempo di lavoro e tempo di riposo, tra tempo produttivo e tempo della cura del sé e dello spirito.

Il lavoro, che dovrebbe essere uno strumento emancipativo e fondativo di una condizione di libertà reale, oggi ha perso il suo valore.  Si lavora per costruirsi una vita o si vende una vita per il lavoro ?

E tutto questo se il lavoro c'è.

Sovente si sente dire che i giovani non vogliono lavorare,  ma è davvero così? Sono i giovani a non voler lavorare o è il mondo del lavoro che li esclude o li sfrutta, con richieste illegittime ed eccessive, estranee al loro percorso formativo,  con condizioni di lavoro precarie, e retribuzioni inadeguate? Giovani, spesso ancora studenti, o appena usciti dall’università che, dopo tanta fatica, vedono svenduti a poco prezzo il loro tempo, la loro intelligenza, la loro conoscenza, le loro doti e le loro libertà.

In un quadro di questo genere, il momento di riposo potrebbe non arrivare neanche a fine vita, perché il lavoro potrebbe non iniziare mai o non finire mai.

Commenti offerti da CComment

Image

Realizziamo i nostri progetti con tre elementi essenziali:

Promozione, Informazione ed Educazione.

Sede: Via Meloria 6, 57128 Livorno

C.F. 92137740491

© 2019 ASSOCIAZIONE CULTURALE CENTRO STUDI INVICTUS 
All Right Reserved